Voucher inps registrazione committente




voucher inps registrazione committente

Ci si può loggare in tre modi.
Non è chiaro se una volta versati soldi sul Portafoglio sia possibile recuperarli.
Come funziona la nuova procedura?Deve avere un PIN, uno spid o una CNS e deve essersi registrato in tutti i passaggi precedenti.In questo modo lattivazione al volo dei voucher non sarà più consentita, così come non sarà più possibile farla dopo che la prestazione è stata effettuata, limitando fortemente labuso di tali strumenti.Naturalmente il lavoratore deve avere già eseguito per conto suo tutta la procedura precedente.In base a quanto stabilito dalla bozza di decreto legislativo che reca i correttivi.Jobs Act, viene reso effettivo quanto contenuto nel decreto di riordino dei contratti, vale a dire lattivazione anticipata dei voucher (i cosiddetti buoni lavoro ) rispetto allinizio della prestazione di lavoro occasionale accessorio.Con questo sistema, quello in teoria più rapido, al momento cè un problema: il portale inps non permette di accedere a nessuna funzionalità per chi entra usando lo spid; si possono solo esaminare i propri dati.E da un singolo datore di lavoro, che sia una famiglia o unimpresa, non potrà ricevere più.500 euro netti in un anno ( qui avevamo spiegato nel dettaglio quali sono le regole che gli si applicano ).Una volta cliccato su Accedi al servizio si arriva alla pagina di accesso vera e propria, dove bisogna effettuare il login.In seguito, ogni singola prestazione va inserita entro il periodo di tempo che intercorre tra la data dinizio e quella di fine del rapporto stesso.Ci sono due modi per versare denaro sul proprio conto.La complessità dello strumento, quindi, è davvero molto più elevata rispetto a quella dei vecchi voucher, che avevano il pregio di essere estremamente semplici da usare: erano buoni cartacei che potevano essere acquistati e poi incassati nelle tabaccherie autorizzate, in banca, nelle sedi dellinps e negli uffici postali.In futuro questo problema dovrebbe essere risolto, ma per il momento PIN e CNS sono lunico sistema per accedere ai nuovi voucher.Gli F24 si possono pagare dal proprio conto online, dalla banca o presso uno sportello postale.Qualora vengano commesse delle violazioni, sono previste multe piuttosto salate.A quel punto il PIN è abilitato per i voucher.Ad oggi, una volta effettuato lacquisto dei voucher, i passaggi da seguire sono i seguenti : 1) accredito al portale dellinps e registrazione del prestatore di lavoro; 2) accredito al portale dellinps e registrazione del committente; 3) dichiarazione del rapporto di lavoro o dinizio rapporto.Terminata la prestazione, deve accedere nuovamente al sito e dare conferma di aver eseguito la prestazione (il datore di lavoro, infatti, ha tre giorni di tempo per annullarla).Al momento questa sembra essere la parte più complicata e peggio spiegata sul sito inps: per capire come funziona ci siamo dovuti affidare a siti di consulenza fiscale esterni allinps.Per ottenere il PIN inps è necessario completare una procedura di registrazione online, in cui si riceve mezzo PIN, attendere di ricevere per posta laltra metà, poi scaricare un modulo, firmarlo, farne una copia digitale e caricarla sul sito dellinps.
Tutto si svolge tramite il sito dellinps, lente vestito uomo taglia 54 di previdenza che gestisce ogni passaggio della transazione.
Lalternativa al PagoPa è utilizzare un modulo F24.




[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap